Networking come strumento di carriera

Il networking come strumento di carriera

Networking come strumento di carriera

Indice dei Contenuti

Il termine Networking indica la creazione di nuove relazioni, con particolare riferimento al contesto professionale, che si mantengono nel tempo e si basano sulla fiducia reciproca.

Tali reti relazionali, infatti, risultano estremamente interessanti e proficue per i professionisti, in quanto consentono di mettere in comunicazione diverse persone, realtà, competenze e idee per portare a termine anche i progetti più complessi. 

Come fare Networking?

Fare networking significa principalmente far ricorso ad un insieme di connessioni e di conoscenze che favoriscono il raggiungimento degli obiettivi professionali o sociali.

Alla luce di questo aspetto, ecco quindi le principali regole per costruire la propria rete di contatti professionali.

Diventare autorevole nel proprio settore di riferimento condividendo conoscenze, competenze e avviando discussioni sui principali cambiamenti che avvengono nel mercato di riferimento.

Utilizzare correttamente i social network e i forum professionali. In questo senso Linkedin può essere estremamente d’aiuto, consentendo la connessione e lo scambio di opinioni con professionisti attivi nel proprio settore di appartenenza.

Tale pratica permette di costruire agevolmente una rete di contatti da utilizzare per approcciarsi al meglio al mondo lavorativo ad ampio spettro: dalla fase di ricerca delle opportunità allo sviluppo della propria carriera;

Fare in modo che le connessioni avvengano in modo selettivo e mirato, così da costruire un network efficace. Qualità e quantità, infatti, spesso non vanno di pari passo: espandere la propria rete contattando utenti non appartenenti alla corretta nicchia di mercato potrebbe a volte risultare dispendioso e inutile.

Mettersi in discussione, aprirsi, diventare fonte di ispirazione e soprattutto ricordarsi di risultare attivi anche nel concedere il proprio tempo ed aiuto agli altri e non solamente a ricevere: questo farà sì che il network sia più ricettivo nel momento del bisogno.

È poi importante specificare che la propria rete può essere sviluppata anche al di fuori delle piattaforme digitali, partecipando ad esempio a convegni o eventi del settore o dialogando con parenti e amici.

Quali sono i vantaggi del Networking?

Con un mercato così competitivo, è sempre un vantaggio conoscere persone informate sulle novità della propria nicchia di mercato.

Inoltre, più contatti si hanno, maggiori sono le probabilità di ottenere le informazioni più rapidamente. Un network professionale strutturato e in continua espansione è fondamentale per il successo lavorativo per diversi motivi:

  • rafforza le relazioni, creando un senso di fiducia reciproca;
  • è in grado di fornire informazioni su una possibile posizione aperta e su quanto accade all’interno di un’azienda;
  • è una grande opportunità per conoscere le tecniche di business dei colleghi e rimanere al passo con gli ultimi sviluppi del settore;
  • aiuta a migliorare le proprie competenze: infatti, proprio grazie al continuo scambio di informazioni e pareri, si ha la possibilità di entrare in contatto con visioni differenti dalla propria ed apprendere nuove competenze, fondamentali per lavorare in un determinato settore.

Potenziare le soft skills con il Networking

In particolare, è sempre bene tenere a mente che per poter mettere in atto una strategia di Networking efficace è fondamentale lavorare al meglio sul miglioramento delle proprie soft skills.

Ad esempio, si sviluppa la capacità di comunicare efficacemente, costruire e mantenere rapporti empatici e di fiducia e avere una mentalità aperta verso gli altri.

Tali competenze, peraltro, sono tra gli aspetti più richiesti dalle aziende quando devono assumente un professionista, in quanto necessarie per potersi relazionare nel migliore dei modi con i vari stakeholder e raggiungere importanti traguardi di carriera.

Il motto del Networking

Concludendo, è possibile affermare che il concetto sottostante al Networking è che l’unione fa la forza.

Infatti, tessere relazioni con professionisti di alto livello e altrettanto motivati permetterà di raggiungere risultati impensabili singolarmente.

Per costruire un rapporto di lavoro solido bisogna, però, ricordare che il networking diventa produttivo se costruito con costanza e in un’ottica di scambio reciproco.

Bibliografia

Trieste, M. (2020). Il networking: un servizio fondamentale per tutte le aziendeCiret.

Scopri i nostri servizi di Consulenza HR e Assessment

Leggi altri articoli correlati al Networking