Mondo del lavoro

Lo sguardo di Professional Recruitment sul mercato del lavoro e sulle Risorse Umane, tra Psicologia, Recruiting ed Head Hunting.

Da alcuni anni il mondo del welfare aziendale sta acquisendo sempre più importanza: benefit e modalità alternative alla retribuzione sono validi strumenti per incrementare il benessere dei lavoratori e quello della loro famiglia, portando un vantaggio reciproco (win-win) tra dipendente e azienda.
Il termine change management indica i metodi e i modi in cui un'azienda descrive e implementa il cambiamento nei suoi processi interni ed esterni. Questa pratica non si limita solo alle procedure organizzative, ma coinvolge lavoratori, gruppi e stakeholder che sono interessati allo sviluppo aziendale.
Dal 4 Maggio siamo nella tanto attesa Fase 2. Un nuovo inizio che concede maggiore libertà rispetto alla quotidianità degli ultimi mesi, caratterizzati da restrizione di contatti sociali e stress emotivo. Ciclicamente si parla di ripartenze, per esempio dopo le vacanze estive o invernali ma questa è caratterizzata da vissuti emotivi atipici e riserva sfide e difficoltà molto particolari. Quali risorse possono aiutare ad affrontare tali sfide?
Da qualche anno si sottolinea lo stretto legame tra gestione delle risorse umane e benessere organizzativo percepito dai dipendenti in relazione al proprio ambiente lavorativo. Infatti la costruzione di un buon clima organizzativo è una tematica centrale per migliorare la reputazione aziendale e accrescere motivazione e performance dei lavoratori.
Parlare di formazione all’interno di un’azienda significa parlare di sviluppo delle persone. La formazione, infatti, costituisce una leva per la crescita dei collaboratori utile per mantenere e adeguare le competenze professionali ai fabbisogni aziendali e alle esigenze del mercato. Investire in questo ambito rappresenta una scelta strategica in grado di contribuire al successo dell’organizzazione.
Nel contesto organizzativo, spesso, le decisioni prese si ripercuotono su più gruppi interni che hanno prospettive, priorità e obiettivi molto diversi tra loro. Questo può generare l’insorgenza di tensioni e contrapposizioni tra i gruppi stessi. Un problema centrale, perciò, è come il conflitto di interessi possa essere gestito in modo costruttivo e tale da ridurre al minimo i danni.
Siete alle prime esperienze o volete cambiare lavoro, ma non sapete da dove iniziare? Il CV è il primo biglietto da visita ed è fondamentale redigerlo al meglio per mettere in risalto le esperienze e le competenze professionali. Ecco un esempio di struttura di base da cui potete prendere spunto.
Il successo di tutte le aziende, indipendentemente dal settore specifico di appartenenza, dipende dal sistema di equilibrio che si crea tra i diversi dipartimenti. Nel comparto sanitario e farmaceutico, gli Informatori Scientifici e gli Agenti di Commercio sono fondamentali per garantire il dialogo con il cliente e la presenza dell’azienda nel mercato.
Attrarre e fidelizzare risorse di talento è fondamentale nel moderno scenario economico-produttivo per l’efficienza e il successo delle organizzazioni. A questo fine si sono diffuse le attività di Employer branding, ossia l’insieme di “strategie finalizzate a creare un’immagine aziendale coerente con l’identità dell’impresa come employer, in sintonia con il target di riferimento e ben distinta da quella dei competitor” (Amendola, 2007)
All’interno dei gruppi non sempre le decisioni prese rappresentano completamente il nostro pensiero, e queste possono addirittura portare a conseguenze negative. Un classico caso è l’invasione della Baia dei Porci, dove l’esercito americano fu sconfitto da quello cubano proprio per una serie di errori di pianificazione attribuibili al fenomeno del Groupthink.
pr-contattaci

Per costruire la tua squadra vincente

contattaci