Mondo del lavoro

Lo sguardo di Professional Recruitment sul mercato del lavoro e sulle Risorse Umane, tra Psicologia, Recruiting ed Head Hunting.

In questo periodo il termine smart working risulta inflazionato. Tutti ne parlano. Ma questa modalità di lavoro è realmente smart working? Siamo sicuri che non si tratti di altro?
Con il termine intelligenza artificiale si pensa subito ai film di fantascienza, ad umanoidi e robot in grado di decidere e compiere azioni complesse. In realtà, l'intelligenza artificiale è molto più concreta rispetto a come la immaginiamo ed è utilizzata in diversi settori: dalla biologia, all’automazione industriale, ai veicoli fino ai processi di selezione. L’applicazione dell’AI nella gestione delle risorse umane è un fenomeno largamente consolidato, che ha impatti durante tutto il percorso di vita lavorativa dell’individuo.
Tutti siamo interessati a “fare carriera”, ma progettare un percorso ottimale è tutt’altro che semplice, in quanto è necessario definire i propri obiettivi ed il percorso per poterli raggiungere. Infatti, è fondamentale capire dove ci troviamo ora, dove vogliamo arrivare e quali azioni dobbiamo compiere per raggiungere i nostri traguardi professionali.
Numerose riunioni e video meeting vengono quotidianamente condotte e possono diventare uno strumento di gestione abusato e poco redditizio: se male organizzate possono, infatti, portare a una grande perdita di tempo. Una cattiva gestione delle riunioni, oltre a uno spreco di tempo e denaro, può generare frustrazione causata da diversi fattori:
È possibile utilizzare la neuroanalisi per migliorare il processo di selezione di un candidato? Le più recenti scoperte neuroscientifiche sembrano rispondere positivamente a questa domanda. Per capire come bisogna prima comprendere il concetto di neuroanalisi e neuromarketing. 
Confinati in casa, il nostro contesto di vita coincide con la nostra abitazione. Il ventaglio delle nostre possibilità esistenziali si è sensibilmente ristretto perché circoscritto agli spazi dell’ambiente domestico, che ci protegge e ci limita allo stesso momento.Che cosa comporta il lockdown nell’esperienza psicologica quotidiana?
Sviluppare un percorso di carriera soddisfacente e in linea con i propri bisogni e desideri non è semplice. Le persone si muovono nel mondo del lavoro spinte da esigenze professionali e personali, cercando di cogliere le opportunità che il mercato offre. Questa volontà di sviluppo è però spesso accompagnata anche da sentimenti di paura e incertezza che possono ostacolare il raggiungimento dell’obiettivo. Come mai sorgono queste emozioni? Come possono essere gestite per affrontare con consapevolezza la ricerca di una nuova sfida professionale?
Lo storytelling è la tipologia di comunicazione che, forse più di ogni altra, pervade molteplici contesti. Questa tecnica infatti va oltre l'intuitiva narrazione di una storia e in realtà racchiude un significato più profondo. Quando parliamo di storytelling ci riferiamo ad una tecnica di comunicazione che consiste nel raccontare una storia per attirare l’attenzione di uno specifico pubblico e creare un legame emotivo con l'interlocutore, in un processo condiviso di rappresentazione della realtà.
La frenesia della società odierna ci spinge sempre di più a fare i conti con una eccessiva mole di informazioni ed è sempre più importante riuscire ad orientarsi ed organizzare i vari dati con cui ci interfacciamo. Nella vita quotidiana è difficile ricordare tutti gli stimoli e questa problematica si riflette anche in ambito lavorativo, dove vengono richieste svariate conoscenze appartenenti ad ambiti differenti. Per questo è utile ricorrere ad alcune strategie per superare i limiti delle nostre capacità mnemoniche.
Con il passare del tempo e con l’evolversi delle realtà aziendali, in termini di complessità e struttura, si è configurata la necessità di creare una cosiddetta “feedback culture” all’interno dell’azienda. Ma perché è importante una cultura del feedback per il successo organizzativo?
pr-contattaci

Per costruire la tua squadra vincente

contattaci