Il futuro del team building è (anche) online

Il futuro del team building è (anche) online

Team building indica una serie di attività che mirano a realizzare gruppi di lavoro ad alte prestazioni attraverso lo sviluppo delle relazioni interpersonali all’interno di un gruppo. Il concetto di team building è diventato sempre più importante in ambito aziendale data la stretta connessione tra la produttività dei lavoratori e l’ambiente professionale. Infatti, vivere relazioni positive ha effetti significativi su benessere, salute e soddisfazione.

 

L’impatto dei cambiamenti portati dalla pandemia ha spinto le aziende e i dipendenti a una rivalutazione del team building. Il lavoro da remoto e le forme ibride hanno infatti modificato la vita lavorativa, costringendo le persone, abituate a condividere uno stesso spazio fisico con i colleghi, a lavorare da casa. 

 

L’adattamento alle nuove condizioni ha richiesto che anche per le attività di sviluppo dei team si adoperassero nuovi strumenti presenti online. Il team building online (o virtuale), che fino a prima della pandemia era limitatamente utilizzato, si sta sempre più diffondendo e sviluppando. La partecipazione dei membri di un team ad attività di gruppo avviene oggi attraverso l’utilizzo di comuni strumenti tecnologici e digitali: è sufficiente avere un pc o un telefono e una connessione ad internet.

 

Vantaggi e svantaggi del Team building online


Le attività di team building virtuale hanno inevitabilmente dei vantaggi in termini di riduzione dei costi, perché tutto si svolge da remoto (solitamente in ambienti domestici), dunque le organizzazioni possono evitare i costi relativi all’affitto di uffici o spazi condivisi e costi e tempi degli spostamenti.
Un altro indubbio vantaggio è la maggiore flessibilità negli orari poiché rende più facile la gestione della propria agenda e la conciliazione degli altri impegni lavorativi. Ne consegue, complessivamente, una maggiore produttività ed engagement da parte dei collaboratori, che possono concentrarsi maggiormente sulle attività di gruppo.

Tra gli svantaggi, vi è una maggior distanza “relazionale” tra le persone, dato che viene a mancare la possibilità di interagire faccia e faccia e creare un clima più informale di confronto e condivisione. Si rende necessaria, quindi, una maggiore creatività nella realizzazione di attività capaci di coinvolgere tutti e promuovere lo stesso grado di fiducia reciproca all’interno del team di lavoro. 

 

Ecco qualche esempio di attività di team building da fare online! 

 

1.“Do you REALLY know your team?”, un icebreaker virtuale che richiede una decina di minuti e migliora l’umore e la conoscenza reciproca dei membri del team. Come funziona? 

  • Prima della videochiamata, tutti i membri del gruppo rispondono a 3 domande su di sé, per esempio:
    • Se potessi mangiare un solo cibo per il resto della tua vita, quale sceglieresti?
    • Qual è la tua meta preferita per le vacanze?
    • Se fossi un animale, quale saresti?
    • Qual è il tuo film preferito?
  • Nel meeting si condividono le risposte e i membri del team devono abbinare ogni risposta al collega che l’ha data.
  • Dopo che ognuno ha provato ad indovinare, si rivela chi ha dato la risposta.
  • Se alcuni risultati sono sorprendenti, chi ha dato la risposta inaspettata spiegherà al resto del gruppo le motivazioni. Questo farà sì che i teammates si conoscano meglio e si divertano nel farlo.

2. SnapshotsAnche questo icebreaker virtuale, in 10/15 minuti, permette di aumentare la conoscenza dei colleghi e avere un momento di svago. Ecco come funziona:

  • Prima della videochiamata, tutti i membri del team fanno una foto a qualcosa che hanno intorno e ritengono degno di nota, questo qualcosa può essere: la scrivania (anche disordinata), un quaderno, un animale domestico, un figlio, una stanza, l’outfit del giorno, il frigo o un pasto ecc. 
  • Si crea poi una lavagna condivisa con un collage delle foto di tutto il team.
  • Si parla insieme delle foto, di cosa si è fotografato e ci si racconta il motivo per cui si è scelto quel soggetto. I colleghi scopriranno qualcosa in più della vita quotidiana degli altri in questo momento di condivisione e divertimento.

3. Virtual Happy Hour. Questa attività permette di fare un aperitivo insieme, anche se a distanza, e passare una piacevole mezz’ora insieme ai colleghi, senza parlare di lavoro. Per un aperitivo più organizzato si possono inviare dei kit a casa dei collaboratori contenenti un preparato per un drink, patatine e snack. Inoltre, si possono preparare dei Virtual Icebreaker, come quelli elencati sopra, per dare inizio alla conversazione. 

4. Escape Room Virtuale. Per un teambuilding più strutturato, esistono esperienze di escape room, anche online, in cui è fondamentale lavorare insieme per completare il gioco!

 

In conclusione, il team building online è sicuramente un'ottima opportunità per ridare energia al team e aiutare i collaboratori a mantenere delle sane relazioni sul lavoro anche a distanza. Questo permetterà di mantenere alti engagement, prestazioni e soddisfazione lavorativa, contribuendo significativamente al successo delle aziende. 

Alessia Meroni, Ergis Gjoshi, Martina Berni

Bibliografia

 

Pietro Galvani (2021), Team building online, idee e suggerimenti su come farlo, factorial.it

 

Ashley Bell (2021), 57 Fun Virtual Team Building Activities, Games, & Ideas To Boost Remote Employee Morale In Online Teams For 2021, snacknation.com